ARPE TIBETANE ★ Musica per Profondo Rilassamento Celestiale ★ Terapie Magiche

Le arpe tibetane emettono una frequenza sonora a 432 Hz, è una musica finalizzata alla rigenerazione del proprio organismo e del nostro apparato psicofisico, quindi anche al blocco di tutte quelle influenze negative non solo a livello energetico ed emozionale, ma anche di quelle sotto forma di onde invisibili, lanciate umanamente ed elettronicamente, attraverso dispositivi di vario genere o emozioni negative. Pertanto, tale musica va a proteggerci come uno scudo impenetrabile dall’aria inquinata che ci circonda, un inquinamento che non vediamo ma che senza dubbio sentiamo, ed è certamente difficile per noi contrastarlo.

La frequenza sonora a 432 Hz è benefica soprattutto da questo punto di vista, ma con questa seduta musicale di meditazione (che abbiamo inserito alla fine del presente articolo) non andiamo solamente a “guarire” da suddette influenze, giacché cadiamo inoltre in uno stato di profondo rilassamento, cosiddetto celestiale, grazie anche al suono dell’arpa, che secondo diversi studi scientifici stabilizza la pressione del sangue, con conseguente benessere generale.

L’ascolto dev’essere però prolungato e quante più volte ripetuto, se vogliamo trarne i giusti effetti benefici, come d’altronde vale per tutte le altre frequenze curative. Sono miracolose ma fino ad un certo punto, nel senso che non basta qualche minuto ogni tanto, bisogna essere costanti e tenaci, giorno dopo giorno.

Qualsiasi terapia non è immediata, che sia fisica o “mentale”, ma mentre per le terapie fisiche dobbiamo assumere farmaci, per questo genere di terapia è sufficiente ascoltare musica a determinate frequenze, spesso e abitualmente, con costanza e se possibile per tutta la vita. Il che, automaticamente vi farà scartare la prima, perché una volta stabilizzato lo stato psicofisico si tratterà puramente di un mantenimento, soprattutto preventivo.

Il video che abbiamo inserito dura all’incirca 45 minuti, proprio per fare una seduta completa, senza staccare o riavviare sedute di pochi minuti più volte al giorno, poiché come sappiamo una volta terminato un ciclo difficilmente si ricomincia, è naturale ed è tipicamente umano.

Così, ogni sera dedicherete questi 45 minuti ad un profondo stato di benessere, fatevi un regalo, pensate alla vostra salute energetica perché è da lì che parte tutto: se il nostro metabolismo energetico non funziona, tutto il resto sarà sempre precario, e sarà man mano obbligatorio ricorrere a terapie fisiche che, dopotutto, sono prevalentemente sintomatiche. Curano i sintomi ma non la malattia, se il “cervello” non è completamente d’accordo.

Share Button

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 9 marzo 2016

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

17883
45:29
97%
Voti: 70
Link utili:
loading...

Lascia un commento