Il neonato più grande del mondo

★ Neonati da Guinness ★

Il bambino più grande del mondo è nato in Indonesia, nell’Isola di Sumatra, e alla nascita pesava 8 chili e 700 grammi ed era lungo 62 centimetri, una cosa incredibile, un vero Titano. Ma non è l’unico ad essere nato sovradimensionato, infatti diversi altri bimbi sono nati con un peso superiore alla norma, dei veri orsacchiotti da coccolare e riempire di tanti e tanti baci. Parliamo di casi registrati e diffusi, poiché senz’altro ce ne saranno perfino di più grandi, soprattutto in passato, quando le notizie non giravano certamente come adesso.

Un pound (libbra) equivale a 0,454 kg, quindi fate voi il calcolo degli altri neonati, se ne volete sapere precisamente il peso, ma comunque si aggirano sui 6/8 chili, e sono tutti fantastici. Tuttavia, pare che questi record siano stati ampiamente superati da un altro bimbo, nato a Firenze nel gennaio del 2017, che pesava ben 10 chili e 800 grammi. Nel 1955, invece, ad Aversa una donna partorì un bambino di 10,2 chilogrammi.

Ma non è tutto, perché una nascita ancora superiore è stata registrata negli Stati Uniti, di un bambino che pesava 18 kg ma puramente perché la madre era obesa, pesava 272 chili. Questa però è una notizia ancora da confermare, non si è certi sulla veridicità del fatto, come l’assurda notizia di un neonato di 40 chili a Perugia, mentre per quanto riguarda il bimbo indonesiano si è assolutamente sicuri.

Certo è, che un po’ di compassione la proviamo per queste mamme, che hanno dovuto portare in grembo creature così grandi e pesanti, ma più di tutto per il parto, sicuramente non facile, benché in questi casi si effettui sempre il cesareo, per non procurare emorragie interne e danni irreversibili all’utero della madre. Anche il bambino può riceverne complicazioni, in special modo alla testa per il tessuto ancora non sufficientemente resistente, durante il suo passaggio obbligato per vedere finalmente la luce del mondo.

Sempre una gioia comunque, una grandissima gioia, quando nascono così pieni e sani, anche se per assurdo possono essere molto più delicati rispetto ai bambini “normali”, in quanto più soggetti all’obesità, il che come sappiamo non è una condizione pienamente salutare ma anzi è da evitare il più possibile, dato che può provocare danni seri al cuore e ad altri organi vitali. Le mezze misure, sono sempre le migliori.

Ad ogni modo, la spiegazione scientifica c’è, in quanto si tratta generalmente di una conseguenza del diabete gestazionale, che porta il bambino a crescere più del dovuto. Durante la gravidanza, se i valori di glucosio sono alterati a causa di un’intolleranza, si verifica un aumento della glicemia e così il bambino s’ingrossa sproporzionatamente. I rischi comunque sono rappresentati dal parto, più che altro, tuttavia è preferibile controllare lo stato di salute della madre, dei suoi livelli di glicemia, anche se avere un bel bambino pacioccone è il sogno di tutte le mamme.

Share Button

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 28 agosto 2017

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

728
01:03
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright