Il potere magico di Aglio e Alloro ★ Potente Amuleto Portafortuna

Questo amuleto sarà da tenere in casa o nella nostra attività lavorativa, se un negozio o un’azienda, anche nel posto dove lavoriamo, poiché prima di tutto allontana le cattive intenzioni di chi entra e chi esce, e poi attiva le energie positive della prosperità, migliora l’energia del lavoro e della casa, con conseguente incremento di denaro. Insomma è un portafortuna che aiuta per tutto, sia come protezione (anche dal Malocchio) che come aumento della qualità della nostra vita.

Per realizzare l’amuleto dobbiamo effettuare un vero e proprio rituale, è abbastanza semplice ma bisogna farlo con convinzione e, soprattutto, in completa tranquillità, senza interferenze e/o interruzioni dall’esterno. Quindi sistemiamoci con i nostri strumenti sul nostro banco magico, altarino o anche il tavolo da cucina, purché sia ben pulito e disinfettato da sporco, impronte e quant’altro. Ci servirà una bottiglietta di vetro corredata di un tappo di sughero che può chiuderla ermeticamente, una candela bianca, un contenitore di acqua corrente, 7 spicchi di aglio e 7 foglie di alloro.

Importante è, come spesso ripetuto, che la candela sia nuova e che l’acqua non sia quella delle bottiglie di plastica, in quanto è un’acqua che è stata maneggiata da altri e quindi ha già di per sé un bagaglio emozionale, più o meno negativo. Anche la bottiglietta per il nostro amuleto dev’essere nuova, o al limite ben lavata e disinfettata come il nostro ripiano da lavoro.

Il rituale inizia con l’accendere la candela, sempre da un fiammifero, e recitando una piccola preghiera a scelta, non importa quale perché, a parte che è meglio se personale, ma serve solo come rito propiziatorio per raccogliere le nostre energie pulite. Prendiamo la testa, o le teste d’aglio, ed estraiamone 7 spicchi, senza sbucciarli, e le 7 foglie d’alloro, selezionandole con cura. Sia gli spicchi scelti che le foglie devono essere tenuti tra i palmi delle mani per qualche secondo, sfregandoli con enfasi al fine di tramettere la nostra energia.

Una volta che abbiamo tutto di fronte, concentriamoci sulla nostra intenzione, in questo caso sulla protezione/allontanamento delle negatività di altri, e sull’attrazione della prosperità e del successo nel nostro lavoro. Sempre con questo pensiero, ad uno ad uno infiliamo nella bottiglietta precedentemente riempita d’acqua, gli spicchi e le foglie. Infine, aggiungiamo altra acqua fino a che la bottiglietta non sarà completa fino all’orlo.

A questo punto, mettiamo il tappo di sughero e rovesciamoci sopra qualche goccia di cera della candela per sigillarla. Nessuno dovrà più aprirla e nessuno dovrà toccarla oltre noi. Per questo, è bene scegliere un posto indisturbato dove collocarla, affinché nessun altro la abbia a portata di mano. Concluso il rituale, teniamo la bottiglietta tra le mani ed imprimiamo ulteriormente la nostra intenzione sull’acqua, spegniamo la candela e posizioniamo il nostro amuleto portafortuna dove più desideriamo.

Share Button

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 26 marzo 2017

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

48924
12:57
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright