Le ultime immagini di Marilyn Monroe e il mistero intorno alla sua morte

Cosa sia realmente successo a Marilyn non lo sapremo mai, anche perché sono coinvolte determinate personalità di spicco di quell’epoca, e probabilmente resterà un mistero per sempre. Numerose sono le teorie di cospirazione, le quali sostengono che non sia stato un suicidio dovuto ad un abuso di psicofarmaci, come ufficialmente dichiarato, ma che piuttosto l’attrice sia stata assassinata per ragioni tuttora misteriose, sebbene qualcuno abbia specificatamente puntato il dito contro il Governo degli Stati Uniti d’America, in quanto l’attrice era a conoscenza di molti segreti che riguardavano il Presidente di allora, con cui pare avesse una relazione amorosa.

Con questo articolo non vogliamo teorizzare né disquisire, né dare colpe o cercare di scoprire la verità, poiché fondamentalmente inutile, ormai tutto quello che c’era da dire è stato detto, quello che si poteva dire è stato ampiamente detto. Così, il filmato che segue rappresenta una semplice commemorazione, un tributo alla grande Marilyn Monroe, una donna che ha realizzato il suo sogno di diventare qualcuno per qualcuno, che è diventata simbolo di femminilità, amata da tutti gli uomini ed anche dalle donne che ne hanno fatto un esempio, una figura da imitare, nello stile e nei modi, nella sua fresca e genuina bellezza.

Oltre alle ultime immagini di quella fatidica notte, quindi, vedremo nel video anche le immagini del suo funerale, alcune bellissime immagini di quando era ancora in vita e qualche accenno sul finale di questa strepitosa carriera, che l’ha consacrata e resa immortale. In conclusione, questo che mostriamo è un documento puramente storico, dove vedremo le ultime immagini di Marilyn prima del funerale, la sua casa, il funerale stesso e tutte le persone che parteciparono al servizio funebre, tra celebrità e gente comune, migliaia di persone che l’amavano e dopotutto era lei a farsi amare: era umile e dolce, ingenua come una bimba e per certi versi indifesa, provenendo da quella che era stata un’infanzia difficile, anche tragica, e che aveva segnato tutta la sua esistenza.

Questa pagina diventa dunque uno spazio dove poterla ricordare, commemorare, dato che a distanza di decenni è ancora una persona che intenerisce, che commuove, che viene ricordata con tanta tenerezza ed amore, per quell’amore che era stato sua ragione di vita, quell’ingenua tendenza a voler essere bella per sempre, timorosa che nella vecchiaia non sarebbe stata amata, non come avrebbe voluto essere amata. Le sue fragilità, le sue insicurezze e le sue paure, erano tutte connesse al bisogno di amore che non aveva ricevuto da bambina, un amore che a quanto pare ha sancito la sua condanna, una ricerca senza fine, senza mai veramente trovarlo e che è stato forse ragione della sua morte.

Ma del resto non sarebbe mai stato all’altezza delle sue aspettative, a causa delle sue lacune interminabili e profonde, nulla avrebbe potuto sanare il vuoto che le si era radicato dentro, nessuno avrebbe potuto amarla come lei aveva bisogno, ed è forse per questo che ad un certo punto ha deciso di andarsene, per quella consapevolezza ormai raggiunta, dopo tanto vano cercare. Inutile restare in vita sapendo che non lo avrebbe mai trovato, e allora forse era meglio per lei andar via, proprio in quel momento, quando sarebbe stata bella per sempre, e almeno esaudire questo suo grande desiderio, di essere eternamente bella.

Share Button

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 4 febbraio 2017

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

51656
04:05
89%
Voti: 87
1 commento
    Rispondi
  1. Stefania / 4 febbraio 2017

    Grazie per il link è le belle parole nei confronti di Marilyn
    Era semplicemente se stessa

Lascia un commento