Magie con la Carta ★ L’impossibile che diventa possibile

Qui non si entra in tema di illusionismo o illusioni ottiche, bensì di autentiche magie, che però non sono eseguite grazie alla mano umana, quanto piuttosto alla Fisica e le sue leggi che regolano l’Universo.

Protagonista indiscussa è la carta, che ha tante di quelle potenzialità che noi non potremmo mai neanche immaginare, alcune incredibili, altre decisamente impossibili, come nel caso in cui quattro rotolini di carta riescono a sostenere una decina di mattoni dal peso di quasi 30 chilogrammi. Oppure il caso in cui, mediante un semplice foglio di carta disteso si riesce nientemeno a spezzare un pezzo di legno in due.

Vengono comunque denominati trucchi, come avviene nel campo della tecnica dell’illusionismo, perché per esordire in queste strabilianti performance la carta dev’essere tagliata, sistemata od usata in un determinato modo, pertanto non sempre si riesce in queste stupefacenti magie, che non sono soltanto a livello visivo, ma anche sonoro. Nel filmato sottostante ne avrete una dimostrazione, e ne resterete altroché stupiti, infatti è tutto da vedere perché, come si dice, se non vedo non credo

La magia dunque non è solo quella fantastica, che ritroviamo nei libri o nei film, nella nostra immaginazione, giacché ci circonda anche nella realtà, in modi che talvolta non sospettiamo, o che diamo per scontato, come quei fenomeni atmosferici permessi appunto dalla Fisica, come ad esempio l’arcobaleno. Altri invece, che non sono totalmente naturali, hanno bisogno del nostro intervento, proprio come nel caso della carta, che peraltro non necessita di tanti passaggi, oppure in quei procedimenti di trasformazione chimica attraverso gli elementi, come nel caso dei cristalli generati dalla bollitura del solfato di rame.

Tutto si trasforma e nulla si crea, questo è l’assioma della vita, e questa trasformazione porta a delle vere magie, le quali tuttavia passano inosservate, poiché diventate così comuni nella nostra Era che neppure ci facciamo caso. In un’altra epoca, invece, quando la carta non era nemmeno stata creata e si utilizzavano pareti rocciose o tavolette di pietra e d’argilla per scrivere, avrebbe sicuramente riscosso una sconfinata meraviglia, gridando subito al miracolo, o se non altro alla magia vera e propria. O forse al Diavolo, vista la superstizione dei tempi, laddove i fatti insoliti venivano spiegati attraverso l’intervento di una mano superiore, incontrollabile e dunque temuta.

Ora i tempi sono cambiati, i materiali ed anche i nostri strumenti, soprattutto le conoscenze, tuttavia non manchiamo mai di stupirci, quando uno di questi così scontati strumenti sono in grado di compiere atti incredibili, al di là di ogni previsione. Quindi non sarebbe male sperimentare, provare, perché anche questi risultati sono il frutto di prove e sperimentazioni, di persone curiose e come sappiamo la curiosità è fonte di grandi scoperte.

Se non esistesse la curiosità, infatti, molto probabilmente numerose scoperte non sarebbero state possibili. Così, grazie alla curiosità insita nell’Essere Umano, ognuno di noi è in grado di fare le sue piccole e grandi magie.

Share Button

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 1 dicembre 2015

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

8951
05:55
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright