Pelle grassa e capelli deboli e opachi? Ecco la pianta magica!

Quando abbiamo problemi di salute od anche di estetica, la Natura è colei che può salvarci con le sue magie, le sue piante e i suoi rimedi, talvolta così semplici e facili da preparare che non lo sospetteremmo neanche. È il caso del rosmarino che, oltre ad essere benefico per il nostro organismo, anche nel campo della bellezza e della cosmesi è un’ottima panacea, in particolare per il riequilibrio sebaceo della cute e la fortificazione dei capelli, ravvivando il colore naturale della capigliatura.

Per beneficiare delle proprietà magiche del rosmarino sarà semplicemente da fare una tisana, non da bere ma da applicare sui capelli come maschera protettiva, e sulla pelle come tonico. L’acqua però che si andrà ad utilizzare per la tisana non è acqua comune, bensì acqua demineralizzata, o al limite acqua minerale, quindi acqua filtrata che non può darci il rubinetto di casa nostra (sempre che non abbiate un dispositivo per micro-filtrare l’acqua).

Prendiamo un pentolino e versiamo due bicchieri d’acqua (mezzo litro circa), e portiamo ad ebollizione, versiamo le foglioline del rosmarino (senza gambo) e facciamo cuocere per una decina di minuti. Spento il gas, facciamo riposare l’infuso per 15 minuti, affinché si raffermi per bene, ed usiamo un colino per ricavare la tisana che sarà inserita in un erogatore spray (il liquido dev’essere freddo).

Essendo un prodotto naturale, non fatene molta perché dopo qualche giorno si rovina e perde tutte le sue qualità peculiari, diventando inutile e buona soltanto per la pattumiera. Perciò, fate la vostra bottiglietta poco prima dell’applicazione sui capelli, in modo che potrete riutilizzare la tisana una seconda volta almeno.

Per l’applicazione sui capelli, dopo lo shampoo spruzziamo l’infuso sulle radici e su tutta la lunghezza, ancora con i capelli bagnati, senza risciacquare, e procediamo con un massaggio stimolante che andrà anche a distribuire il liquido sull’intera capigliatura. Per il viso, invece, utilizzeremo dei dischetti da passare delicatamente sull’epidermide, come se fosse un tonico, quindi su pelle pulita e asciutta.

Questa tisana di bellezza, oltre a rivitalizzare la capigliatura la mantiene pulita più a lungo, lucida e visibilmente sana, anche se ovviamente va lavata spesso, sia per rimuovere la sporcizia che il velo invisibile dell’inquinamento che si va a depositare sui capelli, contribuendo a devitalizzarli. Comunque questa maschera li protegge in qualche modo, pertanto potrete andare tranquille.

Share Button

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 16 aprile 2016

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

15168
04:09
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright