Segni e Profezie del Ritorno del Cristo

Mistici, veggenti, studiosi dei testi sacri ma anche gente comune particolarmente sensibile che ha il dono delle visioni, sono tutti d’accordo sulla questione che il ritorno del Divino, e quindi del Cristo, sarà preannunciato da particolari segni. Questi segni saranno visibili soprattutto nel cielo (come la croce che vedrete nel filmato sottostante), che deducibilmente sarebbe il luogo della provenienza del nuovo Cristo reincarnato, dimora di Dio, il Grande Spirito uguale per tutte le religioni monoteiste.

Nei testi sacri si parla di “Fine dei Tempi”, ma non intesa come fine o peggio come apocalisse, è più la fine di un ciclo, come quello a cui si riferivano i Maya, quando nel loro calendario profetizzavano la “fine” che sarebbe avvenuta il 21 dicembre del 2012. Una cosa che non è accaduta in effetti, perché appunto non è intesa come fine in sé, considerando che la fine non è mai una fine, generalmente indica nel contempo un inizio che subentra.

Ciò tuttavia è sempre oggetto di interpretazioni, anche se per quanto riguarda la Profezia dei Maya ne abbiamo avuto la riprova, non c’è stata alcuna fine, non tangibile, visto che siamo ancora qui, illesi dopotutto. Ma probabilmente un nuovo ciclo è realmente iniziato, perché in effetti questi segni diventano sempre più evidenti e frequenti, non sono nel cielo, ma anche sulla Terra.

Per trarre una conclusione più concreta, in base a profezie e segnali, potremmo riallacciarci al balzo quantico della Terra, che è alle porte, in cui i poli magnetici della Terra si invertiranno e la Terra girerà più velocemente, invertendo la rotazione sul suo asse. Ciò, se all’apparenza non dovrebbe influire sull’Umanità, non a stretto livello fisico, coinvolgerà comunque la sua Coscienza, il suo corpo sottile che entrerà in contatto con la Quarta Dimensione, nell’Era dell’Aquario (prevista secondo alcuni calcoli nel 2082), che appunto rientrerebbe nella Profezia Maya.

Teorie scientificamente verificate, non si tratta di una bella favola della buonanotte, la Terra sta realmente subendo questi cambiamenti e noi dovremo adattarci ad un nuovo livello di Coscienza, altrimenti non reggeremo adeguatamente il cambiamento, il nostro passaggio alla Quarta Dimensione, la dimensione dell’Anima, del Mistico e del Divino.

Share Button

★ Scritto da Video&Magie il 11 gennaio 2017

★ Guarda il Video (Fonte YouTube): ★

6069
02:39
100%
Voti: 3

Lascia un commento