Uno squalo per amico, l’incredibile amicizia tra una donna e uno squalo bianco

★ Lo Squalo Amico ★

Una volta adottavi un gattino, o al limite un cane, un canarino oppure un criceto, ma adesso, come per tutto, i tempi sono cambiati, a giudicare dalle immagini che ci sono pervenute su questa particolare amicizia, per non dire veramente unica. C’è questa ragazza, davvero coraggiosa in verità, che se ne va a spasso con il suo squalo, e parliamo di uno squalo bianco, non di quei semplici squaletti con cui spesso si fanno dimostrazioni nei documentari, dove c’è un contatto umano a pochi metri di profondità.

Ocean Ramsey, è questo il nome della ragazza, ha una passione sfrenata per gli squali, ne ha fatta una vera missione al fine di preservare questa specie e salvarla dall’estinzione, infatti questo non è l’unico esemplare, benché sicuramente il più inquietante, con cui lei si diletta a nuotare e non solo, dato che lo accarezza e si aggrappa alla sua pinna dorsale, per farsi trascinare languidamente tra le acque. Ha stretto amicizia anche con squali più grandi, ma non sicuramente feroci come lo squalo bianco.

Lo squalo bianco, come lo squalo tigre, è classificato come il terrore dei mari, in pratica si trova in cima alla catena alimentare marina, insieme alle orche, quindi, chi avrebbe il serio coraggio di andarsene a passeggio con lui? C’è da dire, però, che tendenzialmente gli squali non attaccano l’uomo, non volontariamente, ma anzi solo se lo confondono con qualche foca o succulento pasto da predare, oppure ovviamente qualora debbano difendersi da un eventuale attacco. 

Gli squali sono attirati dall’odore del sangue e dai movimenti frenetici in acqua, insomma dalle bollicine, e solitamente assaltano i surfisti perché confondono le tavole con la fisionomia di una foca, loro cibo prediletto poiché prevalentemente costituita da grasso, infatti è facile che abbandonino il boccone, se si rendono conto che il lauto pasto non è quello sperato. In condizioni di calma, invece, se non si sentono in alcun modo minacciati (o non hanno fame…) è possibile nuotare in mezzo agli squali, perfino con uno squalo bianco.

Tuttavia, resta sempre una creatura feroce e selvaggia, una macchina tritacarne assolutamente imprevedibile, e noi certamente preferiamo farci un gattino. Rimaniamo tradizionalisti, fermi sulle nostre posizioni, al di là delle nuove frontiere dell’amicizia che si sono aperte, tra uomo e animale.

Share Button

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 25 agosto 2017

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

1119
00:32
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright