Castelli d’Irlanda… dove c’è tutta la Magia delle Fate

I castelli in Irlanda sono innumerevoli, ancora dominano le lande irlandesi, giacché non sono stati spazzati via dalla mania umana di urbanizzare ogni piccolo centimetro di terra. Tenuti benissimo, alcuni non sembrano nemmeno sfiorati dal tempo, dai secoli e i secoli che videro la loro costruzione.

Infatti, l’Irlanda è universalmente nota per i suoi paesaggi incontaminati, le colline verdi dove danzano le Fate, fitti boschi incantati dove si può ancora sentire qualche Elfo suonare… Gli Irlandesi credono ciecamente nella loro esistenza, nascono con questa convinzione e portano avanti la loro vita senza farsi alcun dubbio al riguardo.

In Irlanda il Piccolo Popolo è parte integrante della tradizione, guai a minarne l’habitat e soprattutto la sopravvivenza, è sacrilegio, come sarebbe sacrilegio nuocere ad una mucca in India, ad esempio. Insomma ogni Paese ha le sue tradizioni, venera le sue creature, e gli Irlandesi venerano gli abitanti del Regno Feerico, la Natura e la sua magia. Una tradizione sicuramente molto affascinante, rispetto a diverse altre.

Oltre alla tradizione feerica, in questi luoghi si è svolto parte del Ciclo Arturiano, detto anche Ciclo Bretone, che vede come protagonista il valoroso Re Artù. Quindi un luogo dove si incontrano miti e leggende, storia e magia, e i castelli, anche quelli diroccati e sopraffatti dalla Natura, regalano ancora il sapore di quelle epoche, rievocando immagini fantastiche e piene di mistero.

Chissà, può essere che in queste immagini ci sia una Fata, un Folletto, non sarebbe impossibile seppur invisibile, splendide cartoline di quei luoghi, così verdi e limpidi, puliti negli occhi e nell’animo, l’animo magico degli abitanti di Irlanda. Non dimentichiamo che i Celti provengono da quella parte del Pianeta, sono loro che hanno portato la magia nel nostro mondo, grazie anche ai Druidi e al loro simbiotico contatto con la Natura, la madre di tutte le magie…

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 20 maggio 2017

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

3011
13:57
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright