CHIEDI e ti sarà DATO ★ La Magia del Metodo Quantistico

La Fisica (meccanica classica) ragiona in termini di causa ed effetto ma, più nello specifico esiste il “prima” e il “dopo” (prima la causa, e poi l’effetto), mentre nella meccanica quantistica avviene il contrario. Essa ci dimostra che, per cambiare noi stessi, ed ottenere ogni cosa che vogliamo, dobbiamo cambiare il nostro modello di realtà. Dobbiamo creare prima l’effetto.

Se io dico: “Io sono felice”, creo l’effetto. Il focus, pertanto, non dev’essere sul “come diventare felice”, ma sul “io sono felice”. La causa è di pertinenza della coscienza primaria, non è il nostro ego ad occuparsene, infatti se ci focalizziamo su come diventare felici, essendo un processo troppo complesso per il nostro cervello cognitivo, è un obiettivo che non raggiungeremo mai.

Il passato, più di tutto, rappresenta un enorme ostacolo, in quanto esso è carico di emozioni, al contrario del futuro che resta sempre un’incognita. Quindi il più delle volte, fondandoci sul concreto e dunque sul passato, siamo restii a vedere (visualizzare) un futuro concretamente felice, anche in base alle paure che ci sopraffanno, alle dolorose esperienze vissute che ci levano fiducia ed ottimismo.

Secondo la Legge dell’Attrazione “simile attrae simile”, in pratica attiriamo ciò che pensiamo. Se ad esempio ci concentriamo su una situazione realizzata secondo i nostri desideri, nei minimi dettagli essa sicuramente si concretizzerà, mentre se ci concentriamo sugli eventuali problemi che insorgeranno, possiamo star sicuri che essi verranno. Funziona proprio come un magnete, anzi come una sorta di bacchetta magica.

Anche con le persone accade questo, ovvero facciamo entrare nella nostra vita coloro che “risuonano con la nostra vibrazione dominante”. Quindi, se vibriamo a basse frequenze (proviamo ossia emozioni basse come rabbia, rancore, invidia, etc…), attireremo persone che provano le stesse cose, e non faremo altro che circondarci di negatività. Vale lo stesso se la nostra vibrazione sarà alta, in sostanza la positività aumenta la positività.

Con l’applicazione della meccanica quantistica è come se si usasse la magia, poiché s’impara ad essere gli artefici della propria esperienza, grazie ad una serie di processi (attivati da semplici esercizi della mente volti ad “educarla”) che aiutano a ritrovare il legame con la parte non-fisica di noi stessi, processi che contribuiscono a far ottenere tutto ciò che si desidera. Mettendo in pratica questi esercizi la nostra memoria si ridesta, prendendo coscienza delle Leggi dell’Universo, tra cui la Legge dell’Attrazione, e ritorna anche, e soprattutto, la nostra naturale gioia di vivere.

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 19 gennaio 2017

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

6971
08:58
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Video&Magie utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi