I Comandamenti degli Indiani d’America ★ Regole di Vita Universali

I Nativi Americani, meglio conosciuti come gli Indiani d’America, erano un popolo onorevolmente giusto, saggio e lungimirante, dotato di profonde conoscenze e grande spiritualità, grazie al contatto che avevano con la Natura, un contatto profondo e vero, umile e sempre bendisposto.

Queste loro doti, questo stesso contatto, hanno concesso loro di scoprire, e in seguito sperimentare, determinate regole che noi potremmo definire comandamenti, alla stregua del Cristianesimo, che permettono di vivere in completa armonia, sia con se stessi che con il mondo, e in particolar modo con la Natura.

Ma, al contrario del Cristianesimo, non sono leggi che provengono dall’esterno, da un Dio o da un Messia, bensì sono derivate da un’autoregolamentazione indispensabile per vivere nel giusto e corretto modo, affinché la Terra, la Natura, e tutti gli elementi che ne fanno parte, possano essere benevoli ed alleati compagni, e quindi non servitori, come purtroppo nella società moderna accade, laddove vengono sfruttati fino all’orlo della distruzione. Una distruzione che peraltro coinvolge anche noi, perché noi viviamo sulla Terra e dobbiamo sempre ricordarcelo.

Se uccidiamo la Terra uccideremo anche noi, e tutta la razza umana. Non per nulla, il primo di questi comandamenti ingiunge di aver cura della Terra, perché essa è nostra madre, ci dà da vivere e da abitare, ci permette di esistere. La Terra, insieme al Grande Spirito (il Signore per i Cristiani), è il fulcro della nostra vita, sono le due divinità che danno origine alla Vita.

Un altro punto chiave è l’importanza della famiglia, che dev’essere ognora rispettata, così come i parenti e tutta la nostra stirpe. Tuttavia, la vita è già di per sé sacra, pertanto ogni altro essere vivente dev’essere trattato sempre con rispetto e amore. Bisogna essere sempre in armonia con la Natura e seguire i suoi ritmi.

Per i Nativi, ogni azione dev’essere finalizzata al bene di tutti, la loro filosofia è incentrata sul bene universale, il loro credo sul rispetto e l’amore, perciò indubbiamente avrebbero dato un significativo contributo alla sopravvivenza del nostro pianeta, se non fossero stati spazzati via dalla mano dell’Uomo Bianco. Tuttavia non è tardi, ancora, possiamo assimilare queste conoscenze e farle nostre, per dare un piccolo contributo affinché il nostro diventi un mondo migliore, perché tanti piccoli contributi fanno una grande differenza, così come tante piccole gocce fanno il mare.

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 12 maggio 2016

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

4660
04:04
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright