L’emozione di vedere un bimbo nel proprio grembo ★ Morfologica

La Vita è magia, e porta altrettanta magia nella nostra vita. Se pensiamo a quello che una creatura è, al momento del concepimento, e quello che diventa durante i 9 mesi di gestazione, non possiamo che ritenerla una meraviglia divina.

La morfologica è un tipo di ecografia che utilizza la tecnologia 3D, con la quale si può vedere distintamente il feto, i dettagli del bambino e dunque le sue condizioni fisiche prima della nascita, pertanto l’anatomia completa dello stesso. Ma, al contrario della tecnologia 3D che solitamente ricostruisce determinati oggetti o ambienti, in questo caso l’immagine è reale, seppur proiettata attraverso questo sistema.

L’ecografia morfologica non è un vezzo, nel senso che non serve per esaudire il desiderio di una neomamma di poter vedere il suo bambino, bensì è un esame importantissimo che va effettuato per tenere sotto controllo la gestazione e la correttezza della sua evoluzione, anche al fine di non trovarsi dinanzi a brutte sorprese al momento del parto: la sua principale funzione è di prevenire determinate situazioni a rischio, per essere preparati in caso di anomalie congenite del feto, le cosiddette malformazioni morfologiche (da qui appunto il nome). Quando tali malformazioni vengono accertate, infatti, grazie alla morfologica, viene previsto il parto in strutture adeguatamente attrezzate.

Questo tipo di esame viene generalmente effettuato a partire dalla diciannovesima settimana, ovvero quando il feto è quasi pienamente definito, proprio per analizzare la crescita regolare degli organi più importanti, come il cervello, il cuore, i polmoni e la struttura scheletrica e quella del viso, insieme all’attività e le corrette funzioni degli stessi, ed accertare la possibile presenza di malattie genetiche, che possono non essere rilevate durante dei comuni screening.

Mostrando interamente la struttura del bambino, viene da sé che attraverso la morfologica si può vedere se il nuovo nascituro sia un maschietto o una femminuccia, con grande emozione da parte dei genitori. Un momento che viene addirittura sognato, un’emozione incomparabile, poiché per la prima volta si può vedere il frutto del proprio amore, vivo e pulsante, un essere vivente che abbiamo contribuito a creare.

C’è da sottolineare, comunque, che l’ecografia morfologica non è infallibile, ha un margine d’errore del 40%, ovvero consente l’individuazione del 60% delle malformazioni, all’incirca, ma non per una carenza o inattendibilità dell’esame, bensì perché alcune malformazioni possono risultare invisibili, in relazione a tutte quelle parti del feto che non sono ancora interamente formate, in quel preciso momento della gestazione.

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 13 marzo 2016

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

24184
07:04
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Video&Magie utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Puoi scegliere tu stesso se accettare o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in basso nel footer del sito (alla fine della pagina). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi