Un uovo aperto sott’acqua, le magie naturali

Notoriamente le uova si distinguono in due categorie, ovvero quelle fecondate e quelle non fecondate, che generalmente diventano cibo per noi umani se si tratta di pollame domestico. Quelle fecondate daranno alla luce un uccellino od un pulcino, se parliamo di volatili, tuttavia la famiglia degli ovipari si estende ai rettili e ai pesci e talvolta anche ai mammiferi, come nel caso dell’ornitorinco.

Quando apriamo un uovo non fecondato, è bene sapere che non uccidiamo un essere vivente, dato che a quello stadio l’uovo contiene solo sostanze nutritive destinate all’embrione e il suo corredo cromosomico. In sostanza è la parte femminile che, per procreare, ha bisogno della controparte maschile, altrimenti diventa come un qualsiasi ovulo espulso dalla donna durante il ciclo mestruale. Ma, mentre la fecondazione umana è decisamente nota, per quanto riguarda quella animale spesso viene data per scontata senza sapere come effettivamente avviene.

Ci sono due tipi di fecondazione, quella esterna e quella interna. Quella esterna avviene esclusivamente in acqua, dove il maschio rilascia le cellule riproduttive (gameti) che poi saranno raccolte dalla femmina che avrà depositato migliaia di uova proprio per l’ambiente dispersivo, che non garantisce una buona percentuale di successo. La fecondazione interna invece è nota a tutti, visto che praticamente è quella umana e dei mammiferi in generale, nonché degli ovipari presenti sulla terraferma: le cellule riproduttive vengono inserite direttamente nell’apparato femminile.

Se si apre un uovo sott’acqua (in profondità), lo spettacolo che ci attende è magico, perché sembra una creatura che vibra e si libra, rimanendo armonica e compatta, quasi come fosse uscita da un mondo magico, o un film di fantasia, ed è davvero incantevole. La magia della Natura non ha limiti.

Peraltro, è un buon metodo per vedere com’è effettivamente un uovo, giacché rimanendo in sospensione mostra la sua esatta conformazione fisica, potendolo osservare nei dettagli. Questo è un metodo che si può utilizzare per molte altre cose, per scoprirne la reale fisionomia, soprattutto se parliamo di cose non solide, poiché in assenza di gravità, come avviene in acqua, non v’è alcuna forza che distorce e scompone l’oggetto che si vuole osservare.

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 4 settembre 2016

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

2012
00:58
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Video&Magie utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi