Trovare una piuma ★ Cosa significa?

Quando troviamo una piuma, generalmente significa che gli Angeli sono vicini a noi, stanno intervenendo per noi e desiderano attirare la nostra attenzione, mandarci un messaggio, dei segnali per farci capire che il canale con loro dev’essere aperto. Dobbiamo incominciare a credere in loro e nella loro esistenza, svegliare la nostra Consapevolezza.

Tuttavia, non basta trovare una piuma per ricevere un segnale, poiché anche il luogo, o il colore della piuma stessa, hanno un preciso significato. Di solito, la troviamo quando abbiamo lanciato nell’Universo una richiesta, un interrogativo che ci angoscia o ci assilla, e dunque compare come risposta, ma possiamo trovarla anche quando stiamo mettendo in atto dei cambiamenti significativi nella nostra vita.

Quando il nostro cambiamento risulta sofferto e difficoltoso, questa piuma indica un incoraggiamento da parte dell’Angelo, mentre se stiamo soffrendo per una perdita o stiamo vivendo una situazione estremamente dolorosa, è un segnale della sua presenza. Egli vuole darci conforto e farci capire che ci è vicino, ci comunica che la persona cara estinta sta bene e quindi di non preoccuparsi più per lei.

La piuma non è sempre bianca (o biancastra), può essere trovata di diversi colori, ed ogni colore ha la sua specifica corrispondenza. Se la piuma è rossa significa che energia vitale e forza stanno per padroneggiare nella nostra vita, se è rosa indica amore incondizionato, quella gialla ricorda allegria e spensieratezza, mentre la piuma color arancio delinea creatività, stimola alla positività. La piuma blu porta consapevolezza, energia rilassante, la piuma verde abbondanza e denaro, la viola spiritualità ed apertura della “vista”, e la piuma nera la magia a cui la persona può finalmente avere accesso.

Trovare una piuma è segno di benedizione, sempre e di qualunque colore essa sia, quindi dobbiamo approfittare dell’evento per riaprire un contatto con la nostra Anima, un’anima che non è sola ma in compagnia di tante altre anime, ma soprattutto in compagnia degli Angeli, che in qualche modo riescono comunque ad inviarci un messaggio, proprio come la piuma il cui ritrovamento non dev’essere ritenuto casuale né sottovalutato.

Ovviamente, se abitiamo in campagna dove ci sono pollai o frequenza di uccelli, così come nei parchi o nei boschi, dunque in zone aperte dove soggiornano questi animali, la piuma trovata sarà semplicemente una piuma, e inoltre non si deve andare “a caccia” perché, in quel caso, l’apparizione della piuma non sarà spontanea né volontaria. Non sarà il messaggio di un Angelo.

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 23 marzo 2016

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

81829
04:39
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Video&Magie utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Puoi scegliere tu stesso se accettare o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in basso nel footer del sito (alla fine della pagina). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi