Rane che urlano come bambini ★ Le reazioni intelligenti della Natura

Le rane non gracidano soltanto, sono anche in grado di cacciare degli urli incredibili, sembrando dei gatti e talvolta dei bambini piccoli che strepitano fragorosamente. Oppure emettono versi spaventosi, come fossero dei mostri, di certo per la situazione di pericolo in cui pensano di essere, e in tal modo intendono allontanare l’aggressore o il possibile predatore. Non siamo da film dell’orrore ma quasi.

Difficile riconoscerle, quando fanno il pianto di un bimbo, e se possono far ridere di cuore per la loro adorabile simpatia, come dimostrano le riprese di alcuni casi, di fondo questi animali fanno tanta tenerezza, nella loro paura e nel loro sentirsi indifesi e persi. È un meccanismo di difesa assolutamente naturale.

Infatti, secondo gli scienziati la rana riesce ad intonare un urlo talmente stridulo per uno scopo ben preciso, ovvero per attirare l’attenzione di predatori più grandi di quello da cui è stato attaccato. Più il predatore è grande e più l’urlo sarà riecheggiante. Una tecnica di difesa estremamente furba, dato che non è unicamente basata sull’intensità dell’urlo, ma anche sul tipo di urlo, sul tipo di “chiamata” da effettuare.

Così, se la rana sarà attaccata da un volatile, la rana urlerà in una maniera tale da attirare un gatto, il quale sicuramente si concentrerà più sull’uccello che su di lei, essendo una delle sue prede preferite. Un sistema oltremodo intelligente, oltre che furbo, dato che la rana conosce anche i suoi predatori e le loro abitudini, scegliendo nel suo repertorio la chiamata adatta allo scopo.

Quindi in definitiva le rane sono la razza anfibia che più resiste alla dura legge della catena alimentare, sono un talento della sopravvivenza, in quanto utilizzano il mimetismo e il richiamo per salvaguardarsi, e se per quanto riguarda l’uomo non ha molte chance, essendo più furbo di lei ma in maniera maligna, almeno per quanto riguarda i predatori nel mondo animale se la cava piuttosto bene. Questo, tra l’altro non ci dispiace, perché fondamentalmente sono delle creature innocue e tanto simpatiche, senza contare che ripuliscono le zone umide e paludose, nutrendosi di insetti nocivi per l’uomo, anche delle zanzare che sono addirittura letali, il killer più killer di tutto il mondo animale.

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 3 luglio 2016

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

8041
02:22
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Video&Magie utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Puoi scegliere tu stesso se accettare o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in basso nel footer del sito (alla fine della pagina). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi