I nostri 72 Angeli Custodi ★ Corrispondenza con la data di nascita

I 72 Angeli, o 72 nomi di Dio, sono anche i nostri Angeli Custodi, che si ripartiscono in base alla nostra data di nascita secondo lo Zodiaco Mistico: essi ci proteggono e ci attribuiscono determinati lati del nostro carattere. Ogni Angelo rientra in uno dei Quattro Elementi della Natura ed elargisce un dono all’Umanità.
Di seguito viene riportato l’elenco completo dei 72 Angeli, la corrispondenza con la data di nascita e una breve descrizione delle attitudini e qualità elargite ai loro nati, insieme al loro specifico dono per l’Umanità.

1) Vehuiah, è l’Angelo Custode per i nati dal 21 al 25 marzo, il suo Elemento è il Fuoco e fornisce il dono della Volontà, i suoi protetti sono dotati di coraggio e decisione, un entusiasmo energetico ed un valore che li conduce ad avventurarsi in imprese da giganti, le quali possono essere paragonate alle famose 12 Fatiche di Ercole.

2) Jeliel, per i nati dal 26 al 30 marzo, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è l’Amore, racchiudendo tutte quelle qualità connesse, come la solidarietà, la fedeltà e il rispetto fra congiunti. I suoi protetti sono dotati di bontà d’animo, amore per i bambini, rispetto e affidabilità, sono socievoli, aperti e leali.

3) Sitael, per i nati dal 31 marzo al 4 aprile, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Costruzione, intesa come pianificazione cosmica e le origini del mondo, la conoscenza delle Leggi dell’Universo. I suoi protetti mantengono in ogni caso la loro parola, sono fedeli e devoti, altruisti e sempre pronti ad aiutare il prossimo.

4) Elemiah, per i nati dal 5 al 9 aprile, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è il Potere, inteso come successo in ogni attività. I suoi protetti sono combattivi e riescono ad essere padroni del proprio destino, hanno enorme entusiasmo e sono amanti dei viaggi e delle esplorazioni.

5) Mahasiah, per i nati dal 10 al 14 aprile, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Purificazione, e trasmette ai suoi protetti la facoltà di essere in armonia con il mondo, la capacità di perdonare e intraprendere il giusto cammino, affrontando sempre e comunque le proprie responsabilità. Sono gioiosi e accattivanti, assai positivi.

6) Lelahel, per i nati dal 15 al 20 aprile, il suo Elemento è la Terra e ha come dono la Luce, innesta nei suoi protetti l’illuminazione spirituale, intuizione e contemporanea lucidità, incorruttibile idealismo e creatività. Sono anche molto ambiziosi e talentuosi.

7) Achaiah, per i nati dal 21 al 25 aprile, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è il Coraggio. I suoi protetti sono ingegnosi, perseveranti, dotati di prontezza di riflessi per rimediare immediatamente in caso di inconvenienti o problemi, l’intelligenza è sempre pronta e attiva e tendente all’analisi profonda degli avvenimenti.

8) Cahetel, per i nati dal 26 al 30 aprile, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è la Prosperità, è l’Angelo che amministra le energie lunari e le acque, quindi si lega alla fertilità e alla fecondazione. I suoi protetti sono particolarmente portati al giardinaggio, amano la Natura, gli animali e il lavoro della terra, sono modesti, riconoscenti e fortemente pratici.

9) Haziel, per i nati dal 1° al 5 maggio, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è l’Indulgenza, quella caratteristica ovvero che porta ad amare e perdonare in qualsiasi evenienza. I suoi protetti sono amichevoli, concilianti e sempre pronti al perdono, compassionevoli e sinceri, sono caratterizzati da un completo disinteresse materiale.

10) Aladiah, per i nati dal 6 al 10 maggio, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è la Grazia Divina, intesa come liberazione dal Karma. I suoi protetti sono caratterizzati da simpatia, dignità, sono molto rispettosi, compassionevoli e presenti nel momento del bisogno.

11) Lauviah, per i nati dall’11 al 15 maggio, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è la Vittoria, è l’Angelo che si manifesta mediante la Legge dell’Attrazione. I suoi protetti sono dotati di saggezza, diplomazia e capacità di ripresa nei momenti difficili, sono entusiasti, resistenti alle avversità e altruisti con chiunque.

12) Hahaiyah, per i nati dal 16 al 20 maggio, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è il Rifugio, inteso come protezione con l’amore che emana. I suoi protetti sono comprensivi, sensibili e discreti, sono dotati di saggezza interiore e sono largamente introspettivi.

13) Yezalel, per i nati dal 21 al 25 maggio, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Fedeltà, infatti i suoi protetti sono particolarmente portati alla fedeltà coniugale e alla rettitudine, sono leali, hanno una buona immaginazione e un’ottima memoria. Sono fermi ed amici speciali.

14) Mebahel, per i nati dal 26 al 31 maggio, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Libertà, intesa come quella relazionale, nei rapporti con gli altri. I suoi protetti sono onesti, giusti, caratterizzati da leggerezza e trasparenza, forte senso artistico e spiccato senso dell’umorismo.

15) Hariel, per i nati dal 1° al 5 giugno, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Chiarezza, come capacità di vedere con lucidità. I suoi protetti sono dotati di bontà, comprensione e tolleranza, infatti sono generalmente seminatori di pace, oltre che di arte, essendo talentuosi a livello creativo.

16) Hekamiah, per i nati dal 6 al 10 giugno, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Lealtà, i suoi protetti hanno forti attitudini al comando, sono dei leader, coraggiosi e valorosi, hanno un carattere forte che spesso s’impone, ma sono anche saggi e ligi al dovere.

17) Lauviah, per i nati dall’11 al 15 giugno, il suo Elemento è l’Aria e dona la Rivelazione, intesa come illuminazione e interiorizzazione, i suoi protetti sono dolci e affettuosi, caratterizzati da una mitezza di carattere, calmi e sereni, sono intuitivi e dotati di ispirazione artistica.

18) Caliel, per i nati dal 16 al 21 giugno, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Giustizia. I suoi protetti sono giusti e imparziali, dotati di integrità e clemenza, sono molto riflessivi e giudicano con obiettività. Rettitudine e onestà sono le loro qualità migliori.

19) Leuviah, per i nati dal 22 al 26 giugno, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è l’Espansione, intesa come ricchezza e abbondanza. I suoi protetti sono equilibrati, giudiziosi e prudenti, modesti e poco pretenziosi. Sanno dare il buon esempio e sono assai amabili e socievoli.

20) Pahaliah, per i nati dal 27 giugno al 1° luglio, il suo Elemento è l’Acqua e dona la Redenzione, in linea con le Leggi Cosmiche e Celesti. I suoi protetti sono dotati di grande forza morale, la loro condotta è irreprensibile e sono coraggiosi, portati al risveglio spirituale. Il senso religioso è spiccato, infatti spesso intraprendono carriere religiose.

21) Nelchael, per i nati dal 2 al 6 luglio, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Sete di Conoscenza. I suoi protetti sono portatori di ordine e giustizia, sono fedeli alla parola data e agli impegni che si assumono, amano l’insegnamento e le arti, lo studio e il sapere in generale.

22) Yeiayel, per i nati dal 7 all’11 luglio, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Celebrità, intesa come riconoscimento del valore da parte della società. I suoi protetti sono imparziali, affidabili in tema di segreti, filantropi e nobili di sentimenti, umili ma dignitosi. Hanno una soglia del dolore invidiabile.

23) Melahel, per i nati dal 12 al 16 luglio, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Guarigione, correlato alla capacità di guarire. I suoi protetti sono coraggiosi e quasi spericolati, amano viaggiare ed esplorare, sono volenterosi e nutrono il desiderio di guarire gli altri e il mondo che li circonda, sono ecologisti ed amano prendersi cura delle piante.

24) Haheuiah, per i nati dal 17 al 22 luglio, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Protezione, nel senso materno del termine. I suoi protetti provano un grande amore per la verità, sono sinceri, fedeli, responsabili e discreti. Sono amabili e tolleranti, ed hanno un pronunciato senso dell’onore.

25) Nithaiah, per i nati dal 23 al 27 luglio, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Serenità, i suoi protetti hanno il potere di esercitare la Magia Bianca grazie alla vicinanza e il favore delle Entità Spirituali, sono portati alla pace e al silenzio, saggezza e comprensione.

26) Haaiah, per i nati dal 28 luglio al 1° agosto, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Politica, intesa come talento di fare la cosa giusta per la comunità. I suoi protetti sono dotati di grande forza interiore, diplomazia, senso di giustizia e finezza intellettuale. Sono pacifici, rincorrono la fratellanza e il pacifismo.

27) Yerathel, per i nati dal 2 al 6 agosto, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Diffusione della Luce, intesa anche come civiltà. I suoi protetti hanno la capacità di mettere in ordine le cose, sono pacifisti, caratterizzati da benevolenza e comprensione, fedeli e propensi alla rettitudine.

28) Seheyah, per i nati dal 7 al 12 agosto, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Longevità, insieme all’intensità della vita. I suoi protetti sono personalità influenti e audaci, valorosi e prestanti, innovatori e conseguenti quasi sempre il successo.

29) Reiyel, per i nati dal 13 al 17 agosto, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Liberazione, intesa come contrasto alle catene fisiche e mentali che chicchessia impone, frenando la nostra evoluzione. I suoi protetti sono dotati di forza di volontà, resistenza alle avversità, altruisti e amanti della verità.

30) Omael, per i nati dal 18 al 22 agosto, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è l’Espansione, intesa come pienezza gioiosa in ogni piano esistenziale. I suoi protetti sono nobili, intelligenti, positivi e capaci di estrema pazienza e serenità, tranquilli e comprensivi.

31) Lecabel, per nati dal 23 al 28 agosto, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è il Talento inteso come opportunità. I suoi protetti  sono generosi, razionali, hanno prontezza decisionale e lucidità, sono anche molto pazienti e ottimisti.

32) Vasariah, per i nati dal 29 agosto al 2 settembre, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è la Generosità, accompagnata dall’Equilibrio nella Giustizia. I suoi protetti sono provvisti del senso di equità, di clemenza e benevolenza, modestia e buona memoria.

33) Yehuiah, per i nati dal 3 al 7 settembre, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è l’Accordo, inteso come equità tra il bene personale e il bene comune. I suoi protetti sono assai rispettosi della disciplina, posseggono senso del dovere pronunciato e coscienza civica. Fedeli e onesti, sono anche particolarmente intuitivi.

34) Lehahiah, per i nati dall’8 al 12 settembre, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è la Rettitudine, i suoi protetti sono capaci di ascoltare, disponibili e comprensivi, seri e altruisti. Sono rigorosi, molto legati all’ordine ed ottimi intermediari in caso di dispute.

35) Chavakiah, per i nati dal 13 al 17 settembre, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è la Riconciliazione, intesa come riavvicinamento al paradiso perduto, al nostro IO interiore. I suoi protetti sono capaci di perdonare e di vivere in completa armonia con gli altri, senza screzi, generosi e portati alla condivisione, all’amore fraterno e al sacrificio.

36) Menadel, per i nati dal 18 al 23 settembre, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è il Lavoro, inteso come lavoro su se stessi per una corretta evoluzione. I suoi protetti sono disponibili, altruisti e nutrono grande amore per il prossimo, vitali ed energetici occupano gran parte del loro tempo con il lavoro.

37) Aniel, per i nati dal 24 al 28 settembre, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Percezione, intesa come rivelazione della Coscienza. I suoi protetti sono pragmatici e coraggiosi, hanno inventiva e decisione, pensieri elevati. Sono retti e affidabili.

38) Haamiah, per i nati dal 29 settembre al 3 ottobre, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Celebrazione, intesa anche come ritualità. Grandi menti pacifiste, i suoi protetti sono compassionevoli, diplomatici e gentili, molto legati a riti e cerimoniali, anche di tipo religioso.

39) Rehael, per i nati dal 4 all’8 ottobre, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è il Rispetto, i suoi protetti sono caratterizzati da obbedienza nei confronti delle figure superiori, come i genitori, nutrono estremo rispetto per i familiari, sono leali, onesti e degni di fiducia.

40) Yeyazel, per i nati dal 9 al 13 ottobre, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è il Conforto, associato alla gioia. I suoi protetti sono allegri, comunicativi, amano leggere e scrivere, creare in generale, sono ottimisti e dotati di grande riconoscenza verso gli altri.

41) Hehahel, per i nati dal 14 al 18 ottobre, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Spiritualità, intesa come conseguenza all’amore verso tutto il Creato. I suoi protetti sono dotati di grandezza d’animo, mitezza e senso mistico, una vocazione spirituale assai pronunciata e solidarietà verso gli altri.

42) Mikael, per i nati dal 19 al 23 ottobre, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è l’Ordine, inteso come quello interiore, insieme all’organizzazione. I suoi protetti sono tendenti all’equilibrio e alla responsabilità, sono curiosi e intelligenti, molto disciplinati e fedeli, rispettosi e affidabili.

43) Veuliah, per i nati dal 24 al 28 ottobre, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Riuscita, attraverso la volontà infusa dall’Angelo. I suoi protetti sono generosi, entusiasti e benevoli, gentili e simpatici, hanno la capacità di liberarsi dai condizionamenti, grande forza psicologica e senso di libertà.

44) Yelahiah, per i nati dal 29 ottobre al 2 novembre, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Guerra, intesa come arte e capacità di combattere. I suoi protetti sono lucidi nel porsi i propri obbiettivi, sono umili, coraggiosi e dinamici, sanno dare il giusto peso ai valori e sono franchi, leali e giusti.

45) Sehaliah, per i nati dal 3 al 7 novembre, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Promozione, intesa come energia dispensatrice. I suoi protetti sono modesti, amanti della verità, hanno forza di volontà, resistenza e capacità di riconoscere gli orgogliosi e i malvagi.

46) Ariel, per i nati dall’8 al 12 novembre, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Scoperta, intesa come intuizione per vedere la realtà com’è veramente. I suoi protetti sono sensibili e delicati, hanno fiducia in se stessi e riconoscono i propri errori e limiti, sono molto costanti ed hanno uno spirito fermo.

47) Asaliah, per i nati dal 13 al 17 novembre, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Contemplazione, intesa come illuminazione nell’intelletto. I suoi protetti hanno un carattere piacevole, un animo nobile e grande amore per la giustizia, si elevano facilmente prediligendo una vita contemplativa.

48) Mihael, per i nati dal 18 al 22 novembre, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Procreazione, intesa come Creazione e Unione degli elementi del Creato. I suoi protetti sono dei giusti avversari, sono in armonia con i loro rivali e rispettano sempre una dirittura morale, colgono sempre il beneficio da ogni situazione.

49) Vehuel, per i nati dal 23 al 27 novembre, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è l’Elevazione, i suoi protetti sono generosi d’animo, sempre disponibili e amichevoli. Hanno una personalità acuta e sensibile e sono capaci di cogliere il bello ovunque. Valori morali ben saldi.

50) Daniel, per i nati dal 28 novembre al 2 dicembre, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è l’Eloquenza, associata alla capacità di persuasione. I suoi protetti sanno toccare il cuore con semplicità di espressione, sono profondi e amanti dell’arte, riflessivi, hanno un carattere magnetico e sono buoni consiglieri.

51) Hahasiah, per i nati dal 3 al 7 dicembre, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Panacea, i suoi protetti sono saggi e amanti del prossimo, comprensivi, tolleranti e meritevoli di fiducia. Hanno un animo elevato e sono spesso guaritori.

52) Imamiah, per i nati dall’8 al 12 dicembre, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è l’Amnistia, intesa come espiazione. I suoi protetti hanno un temperamento forte e spirito di adattamento, sanno rimediare ai loro errori e sono capaci di perdonare facilmente, sono rigorosi, laboriosi e pazienti.

53) Nanael, per i nati dal 13 al 16 dicembre, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è la Comunione, intesa come quella spirituale. I suoi protetti amano la vita e la verità, lottano per la pace interiore ed elargiscono i loro servizi all’Umanità in modo disinteressato, hanno buon senso pratico e creatività associata.

54) Nithael, per i nati dal 17 al 21 dicembre, il suo Elemento è il Fuoco e il suo dono è l’Eredità, intesa come talenti tramandati. I suoi protetti sono amanti della legge e della legalità, galanti e nobili, rispettano i valori e raggiungono di solito la stabilità. Buona anche l’eloquenza e la creatività.

55) Mebahiah, per i nati dal 22 al 26 dicembre, il suo è l’Elemento Terra e il suo dono è la Lucidità Intellettuale, influisce sulla morale e sui comportamenti affinché siano esemplari. I suoi protetti sono creativi, ottimisti e molto comunicativi, elargiscono conforto, sono caritatevoli ed hanno grande forza morale.

56) Poyel, per i nati dal 27 al 31 dicembre, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è il Talento, insieme alla Fortuna. I suoi protetti sono consapevoli dei loro limiti, sono modesti, capaci di dominare il proprio lato oscuro e portatori di pace e tranquillità. Allegria, semplicità e sicurezza sono le loro caratteristiche peculiari.

57) Nemamiah, per i nati dal 1° al 5 gennaio, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è il Discernimento, ossia la lucidità per affrontare grandi imprese, è l’Angelo protettore di tutti coloro che combattono per le cause giuste, finalizzate al Bene. Conferisce ai suoi protetti ambizione positiva e capacità di portare a termine i propri progetti con giusta determinazione.

58) Yeyalel, per nati dal 6 al 10 gennaio, il suo Elemento è la Terra e dona Intelligenza, insieme alla forza intellettuale. Fornisce ai suoi protetti pazienza e serietà, un grande senso di responsabilità. Inoltre, dona loro il talento di penetrare la Verità, di comprendere in modo chiaro e semplice i fatti, la “capacità di vedere”.

59) Harahel, per i nati dall’11 al 15 gennaio, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è la Ricchezza Intellettuale, intesa come successo e potenzialità nelle attività intellettuali. I suoi protetti sono longevi ed hanno rapida capacità di recupero fisico e mentale, sono portati a diffondere bene, positività e bellezza nel mondo.

60) Mitzrael, per i nati dal 16 al 20 gennaio, il suo Elemento è la Terra e il suo dono è la Riparazione, intesa come rigenerazione e ricostruzione, e il Consolidamento, ovvero la capacità di concretizzare i progetti. I suoi protetti sono guaritori nati e portatori di nuove idee, sono lungimiranti e riescono a vedere già i risultati ancora prima che i progetti si realizzino.

61) Umabel, per i nati dal 21 al 25 gennaio, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è l’Amicizia, insieme ad empatia e sensibilità. I suoi protetti sono generosi, intuitivi e capaci di un amore altruista e disinteressato. Provano profonda felicità nel dare e nel trasmettere la loro conoscenza.

62) Iahhel, per i nati dal 26 al 30 gennaio, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Conoscenza, intesa come sapere e desiderio di sapere. È l’Angelo dei filosofi ed aiuta i suoi protetti a raggiungere la saggezza, li correda di amore per la Natura e di apertura mentale, rendendoli idealisti e innovatori.

63) Anauel, per i nati dal 31 gennaio al 4 febbraio, il suo Elemento è l’Aria è il suo dono è l’Unità, intesa come parte integrante e indivisibile del Tutto. I suoi protetti hanno sviluppate qualità come la generosità, la tolleranza, abnegazione e sono portati all’amore universale.

64) Mehiel, per i nati dal 5 al 9 febbraio, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Vivificazione, dota i suoi protetti di spiccata logica e razionalità, persuasività, capacità di comunicazione e grande forza creatrice. È l’Angelo della potenza lunare, della purificazione interiore e dei sentimenti equilibrati.

65) Damabiah, per i nati dal 10 al 14 febbraio, il suo Elemento è l’Aria e il suo dono è la Saggezza Illimitata, è l’Angelo che combatte le maledizioni, i sortilegi e le maldicenze, proteggendo dalla cattiveria e negatività umana. I suoi protetti sono diplomatici, vivaci di spirito, saggi e portati all’approfondimento di ogni cosa.

66) Manakel, per i nati dal 15 al 19 febbraio, il suo Elemento è l’Aria e dona la Conoscenza, influenza i sogni e il sonno e i suoi protetti sono seri e modesti, infondono fiducia nel prossimo ed ilarità, simpatia. Sono degli alleati e mai dei rivali, sanno rendersi utili in ogni situazione e sono molto legati alla famiglia.

67) Eyael, per i nati dal 20 al 24 febbraio, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Trasformazione, intesa come cambiamenti, mutazioni, sia negli eventi che in generale, e infonde ai suoi protetti amore per la solitudine, speciali talenti artistici, principalmente legati alla pittura e alla musica, alla cucina, a tutto ciò che si trasforma con l’opera umana. Generosi nei sentimenti, sanno sempre cogliere il lato buono delle cose.

68) Habuhiah, per i nati tra il 25 e il 29 febbraio, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Guarigione, l’abbondanza nei risultati in qualsiasi settore. I suoi protetti sono gentili e socievoli, dolci e profondi, amanti di tutto ciò che fa parte della Natura, capaci di portare salute e guarigione.

69) Rochel, per i nati dal 1° al 5 marzo, il suo Elemento è l’Acqua ed è l’Angelo Solare. Dona Ristabilimento nei rapporti e nelle relazioni, nelle situazioni vitali, e i suoi protetti hanno le qualità dell’onestà, nobiltà di cuore, senso della giustizia, delicatezza, equilibrio e correttezza. Hanno un particolare rispetto paterno.

70) Jabamiah, per i nati dal 6 al 10 marzo, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è l’Alchimia, intesa come trasmutazione, e i suoi protetti sono dotati di lungimiranza, giustizia nell’agire, trascendenza e tendenza al continuo miglioramento.

71) Haiaiel, per i nati dall’11 al 15 marzo, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Motivazione, dando ai suoi protetti la tendenza a combattere battaglie spirituali, intelligenza ed elevatezza morale, grande disciplina e profondità di pensiero. Sono anche coraggiosi e molto generosi.

72) Mumiah, per i nati dal 16 al 20 marzo, il suo Elemento è l’Acqua e il suo dono è la Rinascita, è l’Angelo più vicino agli Umani ed è il governatore delle energie lunari. I suoi protetti sono lungimiranti, caparbi e riescono a portare ogni cosa a termine, hanno la tendenza ad aiutare i più bisognosi e riscontrano in genere fortuna in ogni campo, con ottimi risultati.

Share Button

★ Scritto da Video&Magie il 23 ottobre 2016

★ Guarda il Video (Fonte YouTube): ★

54791
03:49
100%
Voti: 15

Lascia un commento