Serenità Zen, come ritrovarla in pochi minuti ★ Terapie Magiche

La serenità è difficile da recuperare, soprattutto in particolari momenti della nostra vita o della nostra giornata, però, al contrario, è facilissimo smarrirla, smarrire noi stessi che, abitualmente, viviamo situazioni di forte stress, tra lavoro, casa e famiglia, e a volte anche tra gli amici, in una vita sociale che non sempre è armoniosa e lineare. Può essere teatro di fraintendimenti e battibecchi, talvolta veri e propri litigi, con rabbia e risentimento che vanno a peggiorare la nostra condizione già di per sé emotivamente precaria.

Affrontare il quotidiano con le sue molteplici magagne non è facile, anzi talvolta capitano tutte insieme come in un perfido gioco del Destino che sembra voglia farci impazzire. Non possiamo impedirglielo, però possiamo aiutarci per renderle più gestibili, con calma e serenità, e pace per tutti.

Pace interiore ed armonia sono essenziali per vivere bene, pertanto è necessario ristabilire la serenità, l’equilibrio delle emozioni e l’armonia, con noi e con l’ambiente che ci circonda. Esistono diversi metodi per facilitare il processo, attraverso suoni a determinate frequenze atte al rilassamento ed alcune semplici sedute di meditazione, anche dei facili esercizi da fare quotidianamente. Bisogna però concentrarsi, cercando di non lasciarsi disturbare od influenzare da fattori esterni, altrimenti non servirà a nulla.

Nel filmato sottostante sono indicati alcuni validi esercizi (dell’HeartMath Institute) per ritrovare la pace con il mondo e dunque con se stessi, e si basano essenzialmente sulla positività di pensiero e il provare emozioni superiori, dunque amore, affetto, gratitudine, anche il perdono, che partono dal cuore e rigenerano conseguentemente la mente. Si possono fare ogni volta che ne sentiamo il bisogno, anche più volte al giorno, e cambieranno sensibilmente la nostra vita.

Esercitarsi nelle tecniche di rilassamento giornaliere è l’ideale per ammortizzare le situazioni difficili che invadono il nostro quotidiano, e quindi ritrovare man mano la serenità, mantenerla il più possibile costante, a dispetto degli eventi gravosi che tentano di sopraffarci. Una volta mi capitò di sentire questo detto: “Controlla gli eventi, altrimenti loro controlleranno te”, ma lo possiamo adeguare in questo modo: “Controlla te stesso, educa la tua mente e sarai padrone della tua vita”. Personalmente funziona.

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 27 giugno 2017

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

4389
12:37
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Video&Magie utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente disabilitati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in alto nella sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi