Il Dio Sole, l’origine delle Religioni e la nascita dello Zodiaco

★ Come nasce la Religione ★

Le più antiche civiltà adoravano il Dio Sole, come fonte di vita ed equilibratore della vita sulla Terra, il salvatore del genere umano, il Creatore, base di tutte le religioni poi fiorite nei secoli, pertanto si cominciò a studiarne la posizione e la sua collocazione rispetto alle altre Stelle e ai Pianeti, ognuno dei quali fu deificato ed ebbe un nome proprio, una propria identità. Dall’osservazione delle Costellazioni nacque in seguito lo Zodiaco, che influiva sugli Esseri Umani, secondo la posizione delle Stelle alla nascita dell’Uomo.

In Astronomia, che ha poi passato la mano all’Astrologia, lo Zodiaco è la porzione del cielo dove sono visibili tutti i pianeti e i corpi celesti del Sistema Solare. Da ciò, avviene il raggruppamento delle Stelle, le cosiddette Costellazioni, che prendono un nome specifico, associato ad un Segno Zodiacale. Ogni punto del Cielo appartiene ad una sola Costellazione, delimitato attraverso linee rette, ed è presente anche la Costellazione di Ofiuco, sebbene non sia stata inserita nello Zodiaco tradizionale, così come la Costellazione della Balena, al fine di ridurre a 12 i Segni Zodiacali.

Il mito del Sole fonda le radici nelle prime generazioni umane abbastanza evolute che principiarono a raggrupparsi in collettività, come pocanzi accennato fu considerato il Creatore, pertanto rappresenta l’origine della religione. Il culto del Sole ha posto le basi per la nascita delle religioni monoteiste, come il Cristianesimo e l’Islamismo, tuttavia diversi culti del passato non lo consideravano necessariamente una divinità maschile, come padre indiscusso dell’Umanità, poiché poteva anche essere impersonato da una divinità femminile, come ad esempio nello Shintoismo (Giappone), in cui la Dea del Sole è Amaterasu.

Il primo Dio Sole è Horus, il Dio egizio che risale al 3000 a.C., nell’Antico Egitto, figlio di Iside e Osiride, il primo re e faraone d’Egitto, inventore dell’agricoltura e della religione, e che in seguito divenne Dio della Morte. Letteralmente horus significa oro, da cui deriva il termine ore, ovvero il viaggio che compie il Sole in una giornata, ed anche il termine orizzonte deriva dalla definizione “Horus è sorto”.

Secondo il mito, Horus nacque il 25 dicembre da una Stella “vergine” dell’Est, e alla sua nascita tre re seguirono questa Stella per portare doni al re salvatore, che crescendo divenne profeta, missionario e insegnante, ebbe dodici apostoli con cui viaggiava, compieva miracoli, guariva i malati e camminava sulle acque. Insomma, è facile intuire come il Cristianesimo abbia preso spunto, per mettere in piedi la storia di Gesù e la sua nascita da una Vergine, in queste similitudini assolutamente eclatanti.

In conclusione, nella civiltà moderna ritroviamo numerose analogie con le credenze antiche, e tuttora molti miti restano nella cultura come fondamenti, come basi da cui ci regoliamo per la nostra vita attuale. Nel video sottostante potrete avere un affascinante riassunto sulla nascita della nostra cultura, della mitologia e delle più antiche religioni, come una sorta di favola che si potrebbe far vedere anche ai bambini, perché molto semplice e chiara, oltre che notevolmente interessante.

Share Button

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 7 febbraio 2018

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

326
27:13
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright