L’Uomo Falena, foto che dimostrerebbero la sua esistenza

Dotato di ali che tuttavia non batte per volare, sebbene si muova velocissimo per fendere l’aria, l’Uomo Falena è alto circa due metri, scuro come la notte ha un grido agghiacciante e due luminosissimi occhi color rosso fuoco, ancor più agghiaccianti. Luogo per eccellenza in cui avvengono questi avvistamenti è Point Pleasant (West Virginia, USA), dove da anni la popolazione assiste a queste spaventose apparizioni.

Si dice che l’Uomo Falena appaia come una sorta di premonizione, per annunciare imminenti disastri apocalittici, infatti gli avvistamenti coincidono con avvenimenti successivi di violente catastrofi naturali, come i terremoti e lo stesso tsunami, o addirittura sembra che sia apparso durante l’attacco alle Torri Gemelle.

Le teorie sono diverse, c’è chi pensa sia un dinosauro non estinto, chi un alieno, chi semplicemente un barbagianni, in quanto non ci sono prove reali sulla sua provenienza, si basa tutto su avvistamenti e testimonianze, od alcuni filmati e fotografie di bassa qualità da cui è impossibile trarne certezza. Quindi è ancora incerto se questa terrificante creatura sia effettivamente esistente, oppure se sia frutto di suggestione, dovuta ad una semplice leggenda metropolitana.

Non sono rari, infatti, i casi di isteria di massa, soprattutto quando si parla di paranormale, poiché il cervello, nella paura, è facile a lasciarsi suggestionare, ad interpretare in modo erroneo la realtà circostante. Dunque, basterebbe un’ombra, il riflesso di una luce anomala, uno spostamento d’aria, tutti fattori che, messi insieme, potrebbero dar l’idea dell’inquietante apparizione.

Ciò non vuol dire, comunque, che questa creatura non esista, che sia puro frutto della fantasia e delle voci che si arricchiscono durante gli anni, passando di orecchio in orecchio. È anche probabile che, in alcuni avvistamenti che invece sono stati indirizzati in massa all’Uomo Falena, vi siano state altre creature soprannaturali o semplicemente fantasmi, e ciò non potrebbe affatto essere considerato assurdo.

Il soprannaturale esiste, è una realtà che al giorno d’oggi non si può più contestare, anche la tecnologia ce lo conferma, e ripetutamente. Del resto, l’anima stessa è soprannaturale, lo dice anche la religione, perciò bisogna dar più credito alle leggende, ovviamente con un certo occhio obiettivo e critico, senza lasciarsi intortare dalla miriade di fake e di montaggi foto e video, creati esclusivamente per divertimento e mania di protagonismo. Sono proprio questi individui, che riducono la nostra capacità di credere e, a nostro beneficio e vantaggio, bisogna incominciare a riconoscerli.

★ Testi originali di Video&Magie ©, data 13 febbraio 2017

★ Guarda il Video su YouTube (di proprietà del Canale associato): ★

4742
02:53
Link utili:
loading...

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, Video&Magie utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Puoi scegliere tu stesso se accettare o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso il pulsante in basso nel footer del sito (alla fine della pagina). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi